Eucalipto

ottimo per tosse, catarro e raffreddore

L'eucalipto è un albero sempreverde, alto, nel suo habitat naturale (le regioni australiane), anche fino a 100 metri. Ha foglie di colore verde-azzurrognolo, dure e spesse. I fiori sono isolati o riuniti, all'ascella delle foglie, in gruppetti di 2 o 3. I frutti, che hanno forma emisferica, sono capsule legnose che contengono i semi.

L'eucalipto ha la fioritura, in Italia, tra maggio e luglio, viene coltivato nelle regioni centro/meridionali.

I principi attivi più importanti, contenuti nel suo olio essenziale, sono: l'eucaliptolo (composto base per tutte le preparazioni farmacologiche contro la tosse, il raffreddore, le sinusiti, l'asma e le rinofaringiti) e il globulolo.

L'eucalipto ha proprietà: balsamiche, espettoranti, antibatteriche, antivirali, cosmetiche.

In fitoterapia, si raccolgono e utilizzano le foglie per preparare capsule (da assumere tre volte al giorno a digiuno con molta acqua) e decotti.

Decotto per bronchiti, febbre, tosse e raffreddore: bollire 25 grammi di foglie in un litro di acqua per 15 minuti, bere a bicchieri durante il giorno.


Advertising